Download
LE NOSTRE OSSERVAZIONI AL PIAE
osservazioni sul piae.doc
Documento Microsoft Word 601.0 KB
Download
RICHIESTA CHIARIMENTI
24/11/2008 il comitato piumazzese chiede chiarimenti sui ripristini del polo estrattivo n°12
richiesta chiarimenti.doc
Documento Microsoft Word 74.0 KB
Download
ESPOSTO ALLA PROCURA REGIONALE
OGGETTO: Gestione delle convenzioni Pubblico-Privato nell'ambito delle attività estrattive.
esposto su carta intestata.doc
Documento Microsoft Word 75.5 KB
Download
Osservazioni del Comitato Bazzanese al Piano Tutela Acque della provincia di Bologna,
PTA-Osservazioni-ComitatoBazzanese-proto
Documento Adobe Acrobat 493.5 KB

Se la Provincia pensa di aver risposto alle osservazioni si sbaglia di grosso.

Si sbaglia di grosso anche se pensa di aver risposto o “aggirato” una fra le osservazioni più difficili da aggirare che è appunto quella sui fabbisogni. Deve dirci come fa a sostenere che gli appartamenti di nuova costruzione hanno una dimensione media di 150 mq, deve dirci dove abbiamo sbagliato a calcolare i fabbisogni per la Cispadana per la quale hanno stimato una decina di milioni di mc di

materiali in più (ricordo che il 25% del “congelamento” cuba 13 milioni circa). Relativamente alla Cispadana una osservazione di Rifondazione Comunista era andata oltre e aveva calcolato che, con quei consumi il piano stradale sarebbe stato alto 8(otto)metri dal piano terra!

Ricordo che anche il milione di metri cubi di calo per Piumazzo è “congelato”, cioè l'area originale rimane disegnata tal quale. Il che vuol dire che, passata per forza di cose l'attenzione sull'argomento

potrà essere,come è stato finora,“silenziosamente” ripristinato il piano originale.

 

Pensare seriamente a queste cose sarebbe una offesa alla intelligenza dei politici, siamo piuttosto a pensare che questa notizia serva a cercare di ricompattare un maggioranza con grossi problemi.

 

Un messaggio forte è che comunque la cittadinanza dei comuni maggiormente interessati è rimasta PESANTEMENTE scottata e riteniamo che sarà più attenta non solo alle cave.

 

L'altro discorso già fatto più volte ai politici è che in Italia esiste comunque una  Giustizia  a cui rivolgersi e questa non vuole essere una minaccia, ma una promessa.

 

 

 

Rubbiani-piumazzo


NOVITA'


Forza Bassa...





Per sempre amici......


Ciao Gigi, grazie e ancora grazie amico caro.....


CHI LOTTA PUO' PERDERE, CHI NON LOTTA HA GIA' PERSO.......(Guevara)

Ciao amico Bustelli, chissà se riusciremo ancora a percorrere tutti insieme le strade delle nostre campagne, le vie della nostra terra... come quando quel giorno, ci guidavi per farci vedere quanto è bella e importante...e quanto è importante difenderla da chi la vuole distruggere...

E’ difficile pensare che persone che popolano questa bellissima terra e che dipendano da essa, riescono a sacrificarla con delle manovre politiche capaci di distruggere senza riguardo e sentimento, senza rispetto della popolazione che la abita …



CON UN VOTO CORAGGIOSO TUTTO SI SAREBBE FERMATO, E SAREBBE RIMASTO SOLO UN BEL RICORDO O UN BEL FUMETTO...




UN PENSIERO...!

Piumazzo è un paese tranquillo e laborioso.Il suo unico bene è la terra,fertile e bella. Viviamo tempi difficili per l’agricoltura, ma non difficilissimi: la terra è sempre fedele.

Ma abbiamo anche l’oro grigio, la ghiaia,che sta sotto la terra: è lei che la drena e rende buono il terreno e ricche d’acqua le falde. La sensibilità odierna, non equilibrata, vuole salvare i fiumi, allontanandovi le cave, ma non pensa a salvare le campagne.

Domani si pentiranno, ma sarà troppo tardi. La nostra terra sarà morta per sempre, non più coltivata, buona non si sa per cosa.

La terra non è una merce come le altre, richiede un particolare rispetto, perché ha in sé qualcosa di sacro.

Il progetto estrattivo approvato dagli organi competenti va bene per aree depresse e in abbandono. A noi non sembra di essere così.

don Remo Resca

 


I CAVATORI SONO ANCHE SPONSOR DEGLI EVENTI

La Granulati Donini s.p.a. , rimane una delle piu importanti e imponenti società di scavo che lavora nella nostra Provincia......chissà perché compare nel tabellone principale della festa del PD, anno 2009...?